News

Segnatevi questa data : Sabato 10 Novembre presso palestra Playoff Firenze , prima sessione del corso di PERSONAL TRAINER DI PRIMO LIVELLO , 3 SESSIONI FORMATIVE curate dal ns centro di QUALIFICAZIONE REGIONALE MSP TOSCANA …
Il progetto integrato con il personale del CENTRO PLAYOFF, prevede una serie di attivita’didattiche finalizzate a formare Personale Qualificato, e/o a riqualificare le figure di riferimento
Possibilità di dilazionare le quote di partecipazione in 2/3 tranche .
Termine iscrizione : 9 novembre 2018
Contattate i numeri presenti nella locandina per ogni tipo di chiarimento e informazione .
Vi aspettiamo .

MSP Sport Europa è la Rivista Ufficiale di MSP Italia

Clicca sull’immagine sottostante per accedere alla rivista on-line:

 

Clicca per il modulo Iscrizione Regionali 2018

CALENDARIO Regionali 2018

REGOLAMENTO REGIONALI C5 2018

REGOLAMENTO REGIONALI C7 2018

 

 

MSP Sport Europa è la Rivista Ufficiale di MSP Italia

Clicca sull’immagine sottostante per accedere alla rivista on-line:

Dal punto di vista giuridico se gli immobili in questione sono locali ad uso diverso dall’abitazione, purché non siano adibiti a usi industriali, commerciali e artigianali, le fattispecie di Associazioni o Circoli, rientrano nell’ambito delle locazioni non abitative ad uso transitorio occasionale di cui al quinto comma dell’articolo 27 delle legge 392/1978. Conseguentemente si può concedere in locazione l’immobile o parte di esso per feste private, riunioni di condominio ecc. ecc. a uno o più conduttori, stipulando il relativo contratto di locazione e dando atto in forma scritta (nonostante sia destinato ad avere una durata di poche ore) all’esigenza transitoria che in concreto ha giustificato la sottrazione del rapporto locativo al limite legale di durata (6 anni). Se il contratto è inferiore ai 30 giorni non è soggetto all’obbligo di registrazione in termine fisso, ma solo in caso debba essere impugnato (anche con registrazione tardiva). I requisiti richiesti sono gli stessi dei locali commerciali (conformità impianti, agibilità ecc.).

Naturalmente se l’immobile non fosse di proprietà dell’Associazione o del Circolo e quest’ultimo avesse a sua volta un contratto di locazione o di comodato d’uso bisogna che questa scrittura preveda la possibilità di subaffitto.

Premettendo che dal punto di vista fiscale, a mio avviso, le operazioni di locazione sarebbe raccomandabile considerarle sempre attività commerciali anche se rivolte a soci o ad associazioni o circoli affiliati alla stessa APS/FSN/EPS nazionale o federate a esse, in alcune correnti di pensiero le operazioni sarebbero da considerare defiscalizzate per le suddette categorie, arrivando al sottostante quadro riportante le due ipotesi:

1) La sede dell’Associazione viene locata ad Associazioni affiliate alla stessa APS/FSN/EPS nazionale oppure a soci dello stesso APS/FSN/EPS o federate a esse – Può rientrare tra le entrate istituzionali e basterebbe quindi una sola ricevuta non fiscale (e quindi non ivata) per poter riscuotere il pagamento.

2) La sede dell’Associazione viene locata a privati/aziende/Associazioni terze non affiliate alla stessa APS/FSN/EPS nazionale o federate a esse – Si tratta di una vera e propria attività commerciale che può essere fatta se l’Associazione è in possesso di una partita iva. Si dovrà emettere una fattura e su di essa pagare IVA, IRES ed IRAP in relazione al regime fiscale di appartenenza (se il regime è il 398/91 se ne possono intuire i benefici).

Matteo Giusti – Segretario Regionale MSP Toscana – segretario@msptoscana.it

Clicca per leggere il numero completo!!!

 

“Sudore, Passione, Fatica, Amicizia, Determinazione, ma soprattutto un’avventura in piena libertà da non perdere”.

(Francesco Tarducci)

tappa unica

TAPPA UNICA

Piena libertà!
Sarai tu a decidere come affrontarlo, quando fermarti per mangiare e dove dormire.

GPS

GPS

Il GPS sarà il tuo miglior alleato, grazie ad una traccia che ti sarà fornita saprai sempre dove andare.

senza supporto

SENZA SUPPORTO

Dovrai contare solo su te stesso!
Non avrai nessuna assistenza durante il percorso, in completa Autonomia!

no tempo limite

NO TEMPO LIMITE

Dopo lo start sarai libero di terminarlo quando vorrai, gli unici avversari saranno le tue capacità e l’Appennino Tosco-Emiliano.

Trascorri un fine settimana di pura avventura lungo i sentieri dell’Appennino Tosco-Emiliano. Il tracciato, quasi sempre sopra i 1000 m di quota, attraversa fantastici singletrack e strade sterrate.
Scegli tu con quale spirito vivere il trail, se dormire sotto il cielo stellato o comodamente dentro ad un rifugio, se affrontare i 135 km con una bici dalle escursioni generose per goderti appieno le discese oppure utilizzare una bicicletta più leggera e prestante.
L’Appennino ti saprà accogliere con i suoi crinali soleggiati e pieni di mirtilli, con salite impegnative che saranno però ripagate da scenari mozzafiato.

Edizione 2017 prevista per inizio Settembre.

Per info: http://www.appenninoultratrail.it/

Per quanto riguardo le Associazioni o le Società Sportive Dilettantistiche, affiliarsi vuol dire entrare a far parte dell’ordinamento sportivo. L’affiliazione è l’atto con cui le associazioni/società sportive acquistano il complesso di diritti ed obblighi nascenti dalle norme amministrative, disciplinari, economiche e giuridiche che riguardano l’attività sportiva in ambito sportivo nazionale.

Le sopra nominate possono affiliarsi a una Federazione Sportiva Nazionale, Disciplina Sportiva Associata o Ente di Promozione Sportiva (come ad esempio MSP Italia); tutti questi organismi devono essere riconosciuti dal CONI affinché si possa procedere all’iscrizione al Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive dilettantistiche. La società sportiva senza affiliazione non può essere iscritta al Registro, e pertanto sprovvista del requisito, non può svolgere attività sportiva senza che essa venga inquadrata come attività commerciale. Le associazioni/società iscritte al Registro saranno inserite nell’elenco che il CONI, ogni anno, deve trasmettere ai sensi della normativa vigente, al Ministero delle Finanze – Agenzia delle Entrate. La mancata presenza di un Codice Fiscale di le associazioni/società sportive in tali elenchi può già di per sé essere il motivo scatenante di un controllo da parte degli organi preposti. I requisiti per la suddetta iscrizione stanno diventando negli ultimi anni sempre più stringenti (i soggetti sono tenuti a certificare un numero minimo di tesserati e la partecipazione a attività sportive certificate da Federazioni, Discipline o Enti), al fine di ripulire il Registro da tante società che risultano essere inattive o addirittura fittizie.

Detto questo occorre specificare che le Associazioni e Società possono avere più di un’Affiliazione con gli organismi sopracitati, lavorando con più Federazioni o più Enti a seconda delle varie tipologie di attività organizzata (es.1 una società di calcio può allo stesso tempo avere una squadra dilettante partecipante ai campionati FIGC, una squadra partecipante ai campionati MSP Italia e una squadra partecipante ai campionati CSI; es. una Polisportiva potrà ad esempio partecipare al campionato di Padel con MSP Italia e al campionato di Judo col CSI). Requisito fondamentale resta il fatto che per ogni affiliazione debba corrispondere un’iscrizione al Registro CONI univoca, quindi ogni organismo presso cui un’Associazione e Società si affili, dovrà ripetere la procedura per l’ottenimento di un diverso numero d’iscrizione al Registro (es.1 una affiliazione = un numero di iscrizione al Registro CONI; es.2 tre affiliazioni = tre numeri d’iscrizione al Registro CONI).

Naturalmente oltre alle sopracitate ragioni, legate a motivi sportivi o strettamente fiscali, legali e burocratici, cosa vuole dire affiliarsi a un Organismo? Affiliarsi vuol dire accettare le norme e i regolamenti di tale Organismo, ma soprattutto vuol dire condividerne gli ideali e le finalità, un particolarità che non può essere certo dimenticata.

Matteo Giusti – Segretario Regionale MSP Toscana – segretario@msptoscana.it

 

Nasce in Toscana il nuovo Progetto denominato MSP Ciclismo, Settore Nazionale dedicato alla bicicletta in tutte le sue forme ed espressioni, per opera del Responsabile Nazionale Rocco Filidoro coadiuvato dal Segretario Regionale MSP Toscana Matteo Giusti. Già tantissime le attività in cui MSP Ciclismo si trova coinvolta. Si parte dalle nostre terre con: Tuscany Trail, Tuscany Road, Appennino Trail; fino ad arrivare a scale nazionali e internazionali: Carso Trail, NorthCape4000.


Per Info: www.mspciclismo.it

Responsabile Nazionale: Rocco Filidoro – rocco.filidoro@mspciclismo.it – cell. 392 1824952